PILLOLE DI BENESSERE, OLTRE LA DISTANZA

Come è ormai chiaro bisognerà aspettare ancora qualche tempo prima di ritornare a riunirsi al Parkinson Café per le consuete sedute di attività motoria ma anche per una fermata per una chiacchiera o un caffè come ormai gli ospiti si sono abituati a fare.

Ecco, in questo periodo in cui dobbiamo ancora stare distanti abbiamo pensato di arrivare nelle case con i volti conosciuti dei professionisti che gli ospiti hanno imparato a conoscere. Su invito di Giovanna Mastrotto, Presidente del Parkinson Café, hanno accolto positivamente l’iniziativa, certi che anche a distanza possa arrivare l’effetto positivo dei loro consigli.

Il desiderio di riaprire prima possibile è grande – afferma Giovanna Mastrotto – ma sappiamo che i tempi non sono ancora maturi. Ci è sembrata un’idea positiva quella di entrare nelle case dei nostri ospiti con queste “Pillole di benessere” grazie al contributo del nostro neurologo di fiducia, la dr.ssa Mesiano e della logopedista, dr.ssa De Cao. Ci rendiamo conto che non è la stessa cosa. Il nostro spazio, pur nato intorno alle sedute di attività motoria, vive e cresce per favorire la convivialità e la socialità dei malati di Parkinson, delle famiglie  e dei caregiver. Tornerà presto il momento in cui, in sicurezza, potremo ritrovarci. Nel frattempo facciamo arrivare la voce e i volti rassicuranti dei professionisti“. 

La terapia, supporto fondamentale per i malati. Sempre

Con la dr.ssa Tiziana Mesiano, Medico neurologo, presso la Casa di Cura Villa Margherita, ad Arcugnano (VI)  e consulente scientifico del Parkinson Café, iniziamo questo appuntamento che ci accompagnerà per le prossime settimane. Tanti sono i temi da approfondire ma ce n’è uno con cui la dr.ssa Mesiano desidera aprire la rubrica ed è il tema della Terapia. La distanza, il lockdown potrebbero indurre, infatti, ad allentare la cosiddetta compliance, ovvero il rispetto della terapia. Le parole della dottoressa a questo proposito sono chiare: “E’ assolutamente necessario per il benessere del paziente parkinsoniano che la terapia farmacologica venga assunta con regolarità e precisone e alle stesse dosi e per nessun motivo deve essere sospesa o modificata”.  Importanti consigli ci aiutano anche a capire cosa fare in caso di aggiunta di altre terapie così come muoversi in caso di peggioramento dei sintomi. 

I prossimi appuntamenti con la dr.ssa Mesiano ci porteranno ad approfondire altri due aspetti fondamentali nella vita di un malato di Parkinson ovvero l’attività motoria e l’alimentazione.

Logopedia, esercizi per stare meglio con se stessi e in compagnia

Con la dr.ssa Silvia De Cao affronteremo invece il delicato e stimolante tema della logopedia. I nostri ospiti ad inizio 2020 avevano appena iniziato un percorso di sedute settimanali per apprendere esercizi guidati di riabilitazione logopedica. La brusca chiusura ha interrotto questo percorso che stava portando tanti benefici. Con la dr.ssa De Cao riprendiamo, a distanza, questo percorso affrontando di volta in volta esercizi legati alla respirazione, alla conversazione, alla modulazione bocca-labbra, etc.

LA TERAPIA

L’ATTIVITÁ MOTORIA

L’ALIMENTAZIONE

LOGOPEDIA: RESPIRAZIONE E VOCALIZZO

LA RESPIRAZIONE

LA CONVERSAZIONE